Lasagna Vegan al Ragù di Lenticchie

Queste lasagne vegane sono semplici da preparare, richiedono pochi ingredienti e un paio d’ore in tutto. Proponetele agli amici non vegani: nessuno si farà problemi per l’assenza del vero ragù. Potete cuocere voi stessi le lenticchie prima di cominciare, o, per facilitarvi il lavoro, comprarle già cotte. Scopriamo insieme come fare!

Preparation Time: 2 ore (cottura compresa)

Ingredienti

(Per 4 persone )

RAGÙ DI LENTICCHIE

  • 1 litro di brodo vegetale o acqua
  • 550 grammi di lenticchie già cotte
  • 1 cipolla bianca
  • 1 carote
  • 1 gambi di sedano
  • 750 gr passata di pomodoro
  • Sale e pepe qb
  • Olio evo
  • Rosmarino & foglie d’alloro
  • Facoltativo: lievito alimentare

BESCIAMELLA

  • 80 g olio d’oliva
  • 90 g di farina 0
  • 1 l latte di soia senza zucchero né aromi (io uso Sojasun) 

PASTA

  • 300-400 g di pasta per lasagne (questo dipende da quanto volete farle alte)

Preparazione

Scaldate il brodo vegetale (o l’acqua salata) in un pentolino. Tritate la cipolla, la carota e il sedano in un mixer e metteteli in una pentola grande con 4 cucchiai d’olio. Quando il soffritto diventa traslucido, aggiungete le lenticchie e gli aromi. Mescolate per un minuto facendo assorbire i sapori.

Coprite con il brodo (o acqua) fino a dove arrivano le lenticchie, tappate la pentola e lasciate insaporire, a fiamma bassa, per circa 10 minuti.

Quando le lenticchie avranno assorbito gran parte del brodo, unite il sugo di pomodoro, (e se volete di lievito alimentare) e cuocete per altri 30-40 minuti. A termine cottura, toglierete gli aromi e regolerete di sale e pepe.

Nel frattempo, preparate la besciamella scaldando l’olio in una pentola, mescolandolo insieme alla farina con l’aiuto di una frusta. Continuate a mescolare a fiamma media per circa 2 minuti, e aggiungete poi il latte di soia. Girate finché la besciamella non avrà preso la sua tipica consistenza, spegnete e tenere da parte.

Quando il “ragù” sarà pronto e denso, date qualche leggera frullata con un frullatore a immersione, senza passarlo tutto. Questo lo renderà più cremoso.

Dopodiché, passate alla composizione delle lasagne: prendete una teglia o una pirofila rettangolare dalle dimensioni di circa 35×25 cm. Distribuite un filo di besciamella sul fondo teglia in modo uniforme, poi adagiate la pasta e versate uno strato di ragù e ancora uno di besciamella. Continuate così finché non avrete terminato gli ingredienti. Cuocetele in forno a 180 gradi per 30 minuti.

Questa ricetta è di Cucina Botanica – https://www.cucinabotanica.com/